Benito Langella: all’Élite Cafè di Pavia, un Maestro dell’Accoglienza e della Mixology

8-07-2024 | Beviamoci su, Mixology e Distillati Analcolici, News Home

L’Élite Cafè di Pavia compie due anni

Benito Langella, classe ’90, nasce a Sant’Angelo Lodigiano, in provincia di Lodi, in Lombardia. Il suo percorso lavorativo inizia nel 2009, quando, al termine degli studi quinquennali in ambito alberghiero, decide di dedicarsi alla professione per la quale si è sempre sentito portato: l’accoglienza e la ristorazione.

La storia di Benito si intreccia con quella familiare dove si cucinava in allegria dando uno spazio importante alle ricette tradizionali. Inizialmente nasce come cuoco, poi si converte alla sala e al bar.

Nel 2009, conseguito il diploma, inizia a lavorare subito, partecipando a competizioni e concorsi, ed entra nell’associazione Aibes, continuando a viaggiare e crescendo professionalmente di anno in anno.

Colleziona numerose esperienze lavorative in strutture di prestigio caratterizzate da team estremamente affiatati: da “Trussardi alla Scala” a “Palazzo Parigi” a Milano, sino a “Ottocentodieci Ristorante a Sannazzaro, in provincia di Pavia, dove ricopre il ruolo di Maître.

Per Benito Langella il mondo del food spazia dalla mixology alla sala. Nel 2019, Luigi Cremona e la moglie Lorenza Vitali lo scoprono e arriva quarto nel loro concorso di Emergente Sala selezione Nord. Sempre nel 2019 vince la categoria Sparkling nel settantesimo Campionato d’Italia Aibes a Roma.

Nel 2022 Benito e suo fratello Francesco, inaugurano l’Élite Cafè, il loro locale a Pavia in Corso Cavour 30/F. Un progetto inseguito da tantissimi anni che continua a dar loro grandi soddisfazioni.

La giornata è scandita con offerte precise e variegate dalle 7:00 alle 21:00. Si parte con la caffetteria e le colazioni al mattino. Seguono gli aperitivi e i pranzi veloci con tutta la vasta gamma di tavola fredda. Per il pomeriggio offrono una grande varietà di infusi e tisane, particolarmente graditi alle signore. Chiudono con l’aperitivo serale e con i classici cocktail.
Benito ha voluto inserire nel menu anche le sue ricette, compresa quella con cui ha vinto il concorso nazionale a Roma nel 2019.

Il suo curriculum forte, si trasmette a 360° all’Élite Cafè che rappresenta un mix di tutte le esperienze fatte, iniziando dal piccolo bar del paese fino ai locali a cinque stelle dove ha acquisito la sua grande professionalità.

Benito è determinato: per ottenere i giusti risultati, ci vuole costanza, qualità dei prodotti, uno staff adeguato e un comandante che sappia gestire anche le situazioni più difficili.

Uno dei suoi ultimi cocktail di successo è “L’Ultima Poesia”, arrivato in quarta posizione al campionato regionale che quest’anno si è svolto il 27 di maggio a l’Élite Cafè.

Di grande effetto, il cocktail contiene gin all’amarena della storica azienda bolognese Fabbri, caffè, Grand Marnier (liquore d’arancia), crema di cacao bianco e liquirizia.

Un altro recente cocktail di successo è “Classica 115”, creato per la Milano-Sanremo che è partita a marzo da Pavia. Gli ingredienti sono gin, bitter Campari e Ginger Beer, in parti uguali, guarnito con dei fiori di zucchero o una fetta di arancia.

Se siete nei dintorni di Pavia non potete rinunciare a provare una delle prestigiose creazioni di Benito Langella nel suo Élite Cafè.
Élite Cafè Link

MEatingNews Link

Sara Sanna

Caporedattore Sarda, scrive da sempre di enogastronomia, da qualche anno in modo professionale. La passione per questi argomenti è una eredità preziosa della sua famiglia dove le tradizioni culturali si sono radicate in simbiosi col piacere di condividere e di godere della scoperta del buon cibo.