Farinati Pizza and… Calimma!

24-02-2024 | Mangiamoci su, Pizzerie

 

Fare pizza o pizzeria? Oggi pare che siano due lati di una stessa medaglia che in molti provano a far coincidere seppur con alti e bassi.

Renato Ruggiero, giovane protagonista della nouvelle vague campana, è riuscito a unire le due cose elaborando un’idea personale di pizzeria moderna. Renato, giovane, giovanissimo, ha già avviato un’azienda che produce e distribuisce fritti “Frozen” destinati alla ristorazione, forte della sua esperienza nel campo.

Oggi è protagonista di Farinati pizza and more, pizzeria fresca e moderna alla porte di Napoli.
Ci troviamo a Casavatore, pochi minuti dal centro della città, a dimostrazione che la provincia è oggi sempre più protagonista sulla scena della ristorazione in Campania. Il progetto è pensato per soddisfare le richieste più varie di una clientela sempre più attenta ed esigente.

Ambiente curato che strizza l’occhio alla napoletanità più verace e massima attenzione ai dettagli. Il fritto, ca va sans dire, qui regna impeccabile come è nello stile del padrone di casa. Ma si va ben oltre con la pizza, che colpisce sia per il suo impasto che per i topping dalla qualità eccellente.

Non poteva mancare, sempre nell’ottica della cura del cliente, un angolo appositamente dedicato al gluten free, idoneo a rendere Farinati un avamposto in cui accogliere, anche in provincia, tutti coloro che hanno necessità diverse.
Bella l’idea dei percorsi di degustazione, con i quali si accompagna il cliente in piccoli viaggi di gusto e tradizione.
Proprio alla tradizione partenopea più stretta è legato il nuovo menù degustazione presentato di recente dallo stesso Renato e chiamato “Calimma”.

Una licenza quasi poetica che richiama il teatro di Eduardo De Filippo e il suo Lucariello che in Natale in casa Cupiello, in una fredda sera di dicembre, cerca invano di scaldarsi con essa. Calimma intesa come quella sensazione di tepore familiare che solo la propria casa può dare e che è in grado di riscaldare corpo e anima allo stesso tempo.

Con questo percorso di degustazione da Farinati Pizza and More si vuole ricreare il calore delle sere in famiglia, dove il cibo diventa elemento di coesione che suggella affetti indissolubili.

Quindi il percorso si snoda tra antipasti scintilla, pizze fiamma, dessert fuoco.

Alla frittatina alla puttanesca, si succedono così l’uovo alla monachina e il cubo di sartù con piselli, polpettine, formaggio, provola, uova sode.

Per poi passare alle pizze con “Marinara in doppia cottura”, fritta e poi al forno, pomodoro San Marzano schiacciato a mano, aglio, origano del Mediterraneo, foglia di cappero campano, olive nere caiazzane, alici del Cantabrico, polvere di olive nere ed olio extra vergine d’oliva. “Margherita nel rutiello” con pomodoro pelato San Marzano, fior di latte dei monti Lattari, salsa al basilico, pecorino romano buccia nera, olio extra vergine d’oliva. “Baciata croccante” in doppio strato, con pomodorini rossi e gialli semi-dried, prosciutto crudo culatello, fonduta di mozzarella bufala, salsa alla rucola e olio extra vergine d’oliva e la “Farinati Mood” con mozzarella di bufala campana DOP, confettura di “pellecchielle” del Vesuvio, guanciale di Amatrice, rucola liquida, Provolone Del Monaco DOP, basilico, olio extra vergine d’oliva.

Chiusura in dolcezza con la Pastiera Farinati composta da due dischi di frolla, crema pasticcera e crema di pastiera, mini babà, e cubo di tiramisù.

Questa è solo una delle proposte del locale, dove, insieme a tanto altro, saranno pronti ad accogliervi calorosamente e con immancabile entusiasmo.

Farinati Pizza and More
Via A. Del Giudice, 17
Casavatore (Na)

MEatingNews pizzerie link

Anna Orlando Direttore Responsabile

Calabro-lucana di nascita, campana di adozione. Dopo una laurea in Giurisprudenza e molti anni di professione forense, finalmente realizza un (uno dei tanti) sogno nel cassetto e diventa giornalista pubblicista. La passione per il cibo e le collaborazioni degli ultimi anni fanno il resto.