Esplorando i Confini della Cucina con “Animali Misteriosi & Come Mangiarli”

11-04-2024 | Cultura, Libri e Film, News Home

“Mangio solo chi conosco” (Tillo, pastore toscano).

Per i palati avventurosi e gli amanti del mistero culinario, Animali misteriosi & come mangiarli offre un viaggio unico nel regno della gastronomia irreale. Questo eclettico libro di cucina, arricchito da illustrazioni che richiamano i bestiari medievali, propone ricette insolite a base di creature mitiche e fantastiche.

Il piacere della buona cucina è una gioia condivisa da molti, ma ognuno ha le proprie preferenze e priorità. C’è chi predilige ingredienti freschi, chi si concentra sulla tecnica di preparazione e chi attribuisce importanza alla provenienza degli alimenti.
Tuttavia, esiste anche una categoria di persone che, con un interesse particolare, si pone la domanda: cosa mangiare di nuovo? Questi individui cercano l’unicità, la rarità e l’eccitazione di reperire ingredienti insoliti.

Chiaramente è doveroso precisare che è assolutamente condannabile chi mette a rischio specie animali rare per il puro piacere del palato, adottando comportamenti irresponsabili.

Ma non è questo il caso. Gli autori, infatti, si sono trovati ad affrontare un interrogativo intrigante: se ci trovassimo di fronte a una creatura inesistente, eserciteremmo la stessa cautela nel decidere se gustarne il sapore?
E qui si parla non di rarità, ma di pura impossibilità. Nessuno ha mai assaggiato un unicorno, un basilisco o una chimera, perché semplicemente non esistono. Sono creature estinte fin dalla loro presunta esistenza. Pertanto, immaginando di cucinarle, non si recherebbe alcun danno a nessuna di esse.

Alcuni potrebbero obiettare dicendo che, se mai incontrassero una di queste creature, preferirebbero mantenerla viva e, anche dopo la sua morte, conservarla per le generazioni future.

Ma pensando che sia meglio un uovo oggi che una gallina domani, piuttosto che lasciare che le spoglie di un kraken, di uno Shmoo o di un Minotauro marciscano nell’oblio, risulta preferibile cogliere l’attimo e celebrare la loro presunta esistenza attraverso la cucina.

Ecco che quindi, con un’atmosfera che ricorda un ricettario d’epoca, Animali misteriosi & come mangiarli, porta in tavola creature leggendarie tratte da antichi miti o reinterpretate in contesti più moderni. Senza dimenticare di suggerire come catturarle, se mai si avesse il coraggio di farlo.

“Come si cucina un unicorno? Come si organizza la complessa logistica necessaria a realizzare un cacciucco di Kraken? Qual è la miglior ricetta per impiattare la leggendaria chimera? Questo è solo un assaggio. Sulle pagine sfilano basilischi e sarchiaponi, demoni nordeuropei, piante carnivore africane e mostruosità cretesi in un’autentica escalation di sapori per stupire i vostri invitati. Augurandosi che non abbandonino la tavola inorriditi, davanti al carpaccio di Arthropleura infernale.”

«Quando ti colpisce una disgrazia o una profonda delusione, se non ti abbandoni alla disperazione, ricorri alla filosofia o al tuo senso dell’humour».

Anticipate da un’ironica immersione nella fantasiosa storia dell’ ingrediente immaginario scelto, seguono delle dettagliate ricette. Il che significa che le preparazioni presentate, sono completamente realizzabili in cucina, in un vero e proprio carosello di sapori esotici e delizie impreviste. Con primi, secondi, contorni, piatti unici e persino dolci.

Naturalmente, è consigliabile sostituire gli animali fantastici con equivalenti reali. Ad esempio, un kraken, se non riuscite a trovarlo nei banchi del vostro supermercato, può essere scambiato agevolmente con un polpo, una fenice con un fagiano, il Minotauro con un semplice toro. Che, con le giuste spezie, può risultare altrettanto saporito, e così via.

Inoltre, in riconoscimento della crescente attenzione alle diete vegetariane e vegane, sono incluse delle ricette con “creature” ibride. Per coloro che desiderano sperimentare cibi unici al mondo, senza compromettere il rispetto per la vita animale.

Tuttavia, gli autori, nella loro meticolosità, ricordano che la maggior parte delle creature menzionate nel libro, non avrebbe alcuno scrupolo a nutrirsi dei lettori, se solo avesse l’opportunità.

E visto che, per la buona riuscita di una ricetta, non basta l’ingrediente principale, è stato inserito un esaustivo elenco di erbe e spezie usate per insaporire i piatti, ispirato agli antichi erbari dei monaci, scrigni di preziosa sapienza culinaria. Ma non solo, a completare il tutto, seguono gli obbligati abbinamenti a vini e bevande varie.

Oltre a svelare i segreti culinari di creature leggendarie, Animali misteriosi & come mangiarli si propone anche di educare e divertire, offrendo una panoramica ironica e accattivante della criptozoologia e del mondo degli insetti.

La narrazione illustra in modo semplice ed esaustivo tutti i principali misteri zoologi della storia, con anche numerosi approfondimenti sul regno dei vegetali. Il linguaggio scorrevole e piacevole lo vede adatto anche ai lettori più giovani, rendendo questo libro una risorsa non solo per la cucina, ma anche per la mente curiosa.

In conclusione, Animali misteriosi & come mangiarli è un libro che amplia i confini della cucina e dell’immaginazione, offrendo un’esperienza culinaria e letteraria unica nel suo genere.

Se siete pronti per un’avventura gastronomica senza precedenti, questo libro è sicuramente un must da aggiungere alla vostra collezione.

MEatingNews libri Link

Animali misteriosi & come mangiarli Link

 

Sara Sanna Caporedattore Sarda, scrive da sempre di enogastronomia, da qualche anno in modo professionale. La passione per questi argomenti è una eredità preziosa della sua famiglia dove le tradizioni culturali si sono radicate in simbiosi col piacere di condividere e di godere della scoperta del buon cibo.